Tipici dei ParchiIl Salone dei prodotti tipici dei Parchi a L'Aquila

 

Torna a L’Aquila il Salone dei prodotti tipici dei Parchi d’Italia, mostra-mercato dedicata alle produzioni enogastronomiche delle aree protette italiane dal 16 al 19  maggio 2014, presso l’ex Agriformula

(Via Rodolfo Volpe – Nucleo Industriale Caselle di Bazzano).

Un’iniziativa realizzata a L’Aquila per testimoniare la volontà di rinascita di un territorio segnato dal sisma e di rilancio di una nuova “industria”, quella della sostenibilità, della valorizzazione delle produzioni di qualità e dell’enogastronomia come opportunità di sviluppo turistico ed economico. Un’industria che vede l’Abruzzo in prima linea grazie alle iniziative di promozione territoriale legate al sistema dei parchi e alle eccellenze che questi territori esprimono. Nato su iniziativa della Camera di Commercio dell’Aquila e promosso dal Comitato Promoexpò, il Salone ha avanzato proposte di livello nazionale capaci di coniugare qualità, tipicità e ambiente e inaugurare una formula di promozione a chilometro zero. Una formula che si è immediatamente affermata come vincente e ha incontrato il favore del pubblico e degli addetti ai lavori.

La valorizzazione delle produzioni legate alla natura e al Parco investe anche la musica perchè in questa nuova edizione ci sarà una novità: PARKonSTAGE, un contest musicale dedicato ai parchi che premierà testi, composizioni, strumenti musicali che valorizzino il grande patrimonio legato alla natura esistente in Italia, con l’obiettivo di contribuire alla diffusione di un modo di vivere slow, di una cultura sostenibile che i parchi italiani hanno costruito nel corso degli anni.

 

In questa edizione sarà presente anche lo stand della casa editrice Menabò che proporrà tutte le pubblicazioni legate alla conoscenza e alla valorizzazione e alla promozione delle eccellenze del territorio, sia da un punto di vista naturalistico che enogastronomico, oltre, naturalmente, al numero di primavera della rivista D'Abruzzo. Tra i titoli presenti in catalogo ad esempio spicca il libro "Piante spontanee mangerecce ed aromatiche" (di Nino Tieri), nel quale l'autore sposa perfettamente la filosofia a chilometro zero ed anzi conduce il lettore in un percorso ricco di notizie sulle varie specie delle piante spontanee mangerecce nella tradizione popolare, che avvicina, con cognizione di causa, alla conoscenza di quanto la Natura è prodiga di favori nei nostri riguardi; il tutto corredato da un’ampia iconografia e da una gustosa sequenza di ricette.

www.tipicideiparchi.it

 

Vi aspettiamo!!

 

salone tipici dei parchi